Bilancio Sociale

Ci interessa il Centro Gulliver.
Abbiamo superato i sofferti anni di Bilancio negativo e ritengo di proporre al plurale le soddisfazioni per l’obiettivo di Bilancio positivo che sarà la premessa per l’ulteriore impegno che sentiamo fiduciosamente di poter replicare nel prossimo anno. La prima espressione di riconoscenza per i risultati positivi conseguiti nel 2016 va data alla squadra, anzi ai gruppi di lavoro che con competenza e impegno hanno operato.
Il risultato è stato raggiunto anche grazie alla riorganizzazione della intera cooperativa nei suoi diversi obiettivi e competenze. Questo soprattutto va riconosciuto alla direzione partecipata e a tutti i diversi operatori che hanno accettato la sfida.
Per una doverosa informazione faccio sapere che Regione Lombardia ha definito la Riforma della Sanità che ci trova coinvolti in questa operazione che certamente cambierà anche l’immagine di tutti i servizi regionali quindi compreso i nostri. Per questo, oltre alle persone già presenti ai cosiddetti tavoli predisposti da Regione Lombardia, sarà fondamentale un coinvolgimento della intera amministrazione del Centro Gulliver. Con le suddette considerazioni ci ritroviamo ad affrontare una questione fondamentale per il Centro cioè la preparazione, la formazione e l’aggiornamento degli operatori nelle diverse attività Naturalmente il nostro obiettivo principale, anzi come pateticamente qualche volta amo dire “I nostri padroni”, sono gli Ospiti che formano anche una consistente lista d’attesa e per loro dobbiamo essere capaci di inventarci anche nuove opportunità .
L’aver attivato diverse forme di laboratori e aver coinvolto aziende e persone qualificate ci danno la certezza di aver intrapreso la giusta strada . Non dobbiamo dimenticare le iniziative territoriali (attività nelle scuole) e di attenzione ad associazioni ed aziende che fanno ben sperare che il futuro del Gulliver sia anche contribuire ad un rinnovamento della nostra società e quindi di liberarla dalle troppe forme di dipendenza presenti ancora oggi. Lo spirito con il quale pubblichiamo questo Bilancio Sociale 2016 è quello della continua ricerca del confronto e della trasparenza con l’obiettivo di un miglioramento continuo – giorno dopo giorno, anno dopo anno – il nostro servizio alla comunità e al tessuto sociale del territorio.

Don Michele Barban

i nostri numeri

anno di fondazione
e oltre sono gli ospiti curati presso le nostre strutture
comunità residenziali accreditate
aree dipendenze
area psichiatria

alcuni dati del 2016

persone ospitate nelle comunità
utenti del consultorio famigliare
persone a carico dei servizi di prevenzione
seminari e giornate di formazione
le persone venute a contatto con i servizi Gulliver

In primo piano