Settembre 2018

24
Set

Sport e solidarietà: incontro con Massimo De Donno

Una serata che ha visto riunirsi diverse persone per parlare di sport e presentare iniziative importanti nel mondo della solidarietà. Un incontro con Massimo De Donno, esperto in apprendimento strategico e Autore del libro “Runner in 21 giorni” al Teatro Santuccio,  organizzato dal Centro Gulliver di Varese, in collaborazione con la libreria Ubik e con il patrocinio del Comune di Varese, moderato dal e giornalista Gianni Spartà.
Hanno partecipato:

  • Don Michele Barban, presidente del Centro Gulliver
  • Massimo De Donno, esperto in apprendimento strategico e autore del libro “Runner in 21 giorni”
  • Roberto Rinelli, fisioterapista, preparatore atletico di De Donno e presidente dell’associazione sportiva Atletica Top Run
  • Renzo Oldani, presidente della società Sportiva Alfredo Binda
  • Gianni Spartà, giornalista e moderatore dell’evento

Dopo l’evento ne hanno parlato: 

“Lo sport che fa bene: incontro con Massimo De Donno”, 23 settembre 2018, VaresePress
“Lo sport che fa bene: protagonisti Massimo De Donno e “Runner in 21 giorni””, 23 settembre 2018, Luino Notizie
“Il gioco è la vera prevenzione”, 23 settembre 2018, La Prealpina
“Lo sport che fa bene: incontro con Massimo De Donno”, 22 settembre 2018, SempioneNews
“Alfredo Binda e Gulliver uniti contro le dipendenze”, 22 settembre 2018, VareseNews

Prima dell’evento ne hanno parlato: 

“Massimo De Donno al “Santuccio” di Varese”, 18 settembre 2018,  VareseNews
“Dall’esperienza al racconto. Incontro con Massimo De Donno”, 12 settembre 2018, VaresePress
“Dall’esperienza al racconto. Incontro con Massimo De Donno, 12 settembre 2018, SempioneNews

20
Set

Community Day di Whirlpool al Centro Gulliver

Mercoledì 19 settembre il Centro Gulliver è stato scelto come una delle tre sedi del Community Day di Whirlpool in provincia di Varese

“Whirlpool vuol dire ricerca, innovazione, investimenti e occupazione” – sottolinea Alessandro Magnoni, Direttore Comunicazione e Relazioni Governative di Whirlpool EMEA – “ma vuol dire soprattutto vicinanza alle comunità in cui l’azienda opera. Siamo consapevoli dell’impatto positivo che possiamo generare in tutta Europa, Medio Oriente e Africa e questo ci spinge a restituire il più possibile al territorio, anche attraverso iniziative come il Community Day: un’occasione unica per riaffermare con forza i nostri valori grazie al contributo di oltre 500 colleghi-volontari per un giorno.”

“Lavoriamo quotidianamente per prenderci cura delle relazioni, spesso ferite. Per noi giornate come questa hanno un alto valore terapeutico” – racconta don Michele Barban, presidente del Centro Gulliver – “Vediamo i nostri Ospiti che lavorano accanto ai dipendenti delle Aziende. Questi momenti sono strumenti di cura a tutti gli effetti: attraverso la relazione tra di loro e con la realtà esterna si misurano. È un banco di prova verso quel reinserimento sociale e lavorativo, vero obiettivo dei nostri percorsi terapeutici.”

Dopo la prima edizione del 2017 a Milano, la seconda edizione del Community Day si è realizzata in Italia e in 10 Paesi della regione Emea (Europa, Medio Oriente e Africa) dove i dipendenti hanno svolto volontariato a favore di 26 organizzazioni no-profit selezionate dalla Spagna al Regno Unito, dalla Francia agli Emirati Arabi, dalla Polonia al Portogallo.

In Italia le attività, che si sono svolte  a Fabriano (17 settembre), Milano (18 settembre) e Varese (il 19), a favore di 12 diverse associazioni no-profit: l’Associazione Banco di Solidarietà Alimentare Non Solo Pane Onlus, la Cooperativa Sociale Centro Gulliver, la Fondazione Renato Piatti Onlus, l’Associazione Lega del Filo d’oro Onlus, la Comunità La Buona Novella, la Casa Madonna della Rosa Onlus, l’Associazione La Strada, La Rotonda di Baranzate, Banco Alimentare Lombardia, la Fondazione Mission Bambini, ATLHA e la Cooperative Bee.4 altre menti che opera presso la Casa di Reclusione di Bollate.

 

Guarda cosa hanno scritto

ADNKRONOS
VARESENEWS
IL DUBBIO

Guarda le foto CLICCA QUI

 

 

 

13
Set

Percorso sulla relazione di aiuto

Può interessarti un corso totalmente gratuito sulla RELAZIONE D’AIUTO? 
Il nostro percorso, in partenza ad ottobre, è aperto ai volontari di tutte le associazioni del territorio.
E’ un’occasione di formazione qualificata per migliorare le tue competenze relazionali e comunicative, per essere più efficace nel sostegno alle persone fragili.
Se vuoi partecipare contattaci! 😀
0332 831305 chiedere di Mary Paoletta o Nausica Bresciani
nausica.bresciani@gulliver-va.it

4
Set

Runner in 21 giorni

VENERDI 21 SETTEMBRE alle ore 18.00
presso il TEATRO SANTUCCIO, via Sacco 10 Varese
presentiamo il libro “Runner in 21 Giorni” di Massimo De Donno,
il collaborazione con la libreria Ubik di Varese.

Massimo De Donno, esperto in apprendimento strategico, ha accettato la sfida di un amico: correre la maratona di New York. Partito quasi da zero, si è messo in gioco, impegnandosi per un obiettivo importante, misurandosi con le potenzialità del suo corpo, ma anche con le sue risorse di autodisciplina e resilienza.
Ci racconterà la sua personale esperienza di successo, rivelando tutti i segreti della sua preparazione. Con noi ci sarà anche don Michele Barban Presidente del Centro Gulliver. Condurrà l’incontro il giornalista Gianni Spartà ed interverrà Dino De Simone, assessore allo sport del Comune di Varese.

INGRESSO GRATUITO
Seguirà rinfresco

Prenota il tuo posto su