Gulliver Virtual Race: stiamo arrivando!

26 e 27 giugno: un weekend sportivo e solidale. Tanti i partecipanti e le realtà di Varese che sostengono l’iniziativa organizzata dal Centro Gulliver e dalla EcoRun Varese

 

Mancano pochi giorni alla seconda edizione della Gulliver Virtual Race, la manifestazione organizzata dal Centro Gulliver e dal team della EcoRun Varese, capace di entusiasmare per la doppia anima, sportiva e solidale. Appuntamento per tutti sabato 26 e domenica 27. 

 

UNA RACE SPORTIVA… 

Ma come funziona? Non ci sono particolari limiti per questa race: sarà possibile scegliere il giorno (il 26 o il 27 giugno) e l’ora (dalle 00.00 alle 24.00), lo sport preferito, la distanza che si desidera, la modalità e il luogo del cuore. Non importa, dunque, se nel parco sotto casa, per le vie del quartiere, al lago, al mare, nei sentieri del bosco, nel giardino di casa, sul tapis roulant, sulla cyclette o sui rollerblade. Sono ammessi percorsi in bicicletta, a piedi, nuotando o praticando nordic walking. Unica condizione è il desiderio di mettersi in gioco per il Gulliver. 

…E SOLIDALE

L’obiettivo è quello di riuscire a percorrere tutti insieme i 1.524 km che separano idealmente il Centro Gulliver dal Centro di Accoglienza Padre Nostro di Palermo, fondato dal Beato Padre Pino Puglisi nel 1991, che è partner di Gulliver in due progetti nazionali per la realizzazione di interventi socio-educativi a favore dei giovanissimi. 

“Se insieme, riusciremo a tagliare il traguardo dei 1.524 km percorsi complessivamente – raccontano dal Centro Gulliver –  l’azienda Comerio Ercole Spa di Busto Arsizio, main partner dell’iniziativa, sosterrà – con una donazione speciale –  la realizzazione di un percorso salute negli spazi esterni della nostra sede in via Albani a Varese di cui potranno usufruire i nostri Ospiti e le famiglie del quartiere per praticare una sana attività fisica all’aperto.”

 

LE REALTA’ VARESINE CHE SOSTENGONO L’INIZIATIVA

Una manifestazione capace di entusiasmare anche le tante realtà varesine che hanno deciso di sostenerne la causa.  Alcuni nomi sono già noti per essere stati a fianco di Gulliver lo scorso anno. Tra questi l’Erboristeria Erbincanto, Dario Lazzari, operatore olistico, la nutrizionista Laura Sciacca e Armonia Estetica e Benessere.

 

“E’ il secondo anno che sostengo la Gulliver Virtual Race. Quella dell’anno scorso è stata un’edizione molto particolare, anche da un punto di vista emotivo – dice Fabiana Gioia, titolare dell’Erboristeria Erbincanto.  Un modo speciale per sentirci uniti, in tempi in cui ci sentivamo distanti gli uni dagli altri. Ho deciso di esserci anche quest’anno. Da tempo sostengo il Gulliver, credo nella sua missione e condivido il suo operato di prevenzione e cura. Sono pronta a sostenere ogni iniziativa che possa far crescere la sua causa.” 

 

Posizione condivisa anche da Dario Lazzari, operatore olistico, che lavora con la sonoterapia, proponendo massaggi sonori olistici con le campane tibetane: “Il sostegno alla Gulliver Virtual Race per me è stato la naturale prosecuzione di un rapporto nato nel corso del 2020. Mi sento talmente in sintonia con Gulliver che ho chiesto di entrare a far parte dei suoi volontari. Vivo il mio lavoro come una missione, quella di far star meglio gli altri, aiutandoli a svoltare, a ri-trovarsi, a far emergere il potenziale positivo di ciascuno”.

 

“Partecipo di nuovo alla Virtual Race di Gulliver innanzitutto perché mi piace correre, sottolinea Laura Sciacca, biologa nutrizionista. Mi piace unire la dimensione sportiva con la dimensione solidale. Condivido gli obiettivi del progetto, sono molto affini al lavoro che svolgo e al mio stile di vita. Anch’io credo molto nel benessere psicofisico e mi piace pensare che possa partire da qualcosa di molto concreto, come l’attività sportiva. Se poi posso sostenere una realtà che mi sta a cuore del mio territorio è ancora meglio”.

 

“Il benessere è alla base dei una vita sana e gratificante, racconta Marilena Sciacca, titolare di Armonia Estetica e Benessere. Ho deciso di sostenere questa iniziativa dedicata al benessere perché sono convinta che l’attività fisica sia, in assoluto, una delle principali fonti di benessere. Partecipare alla Gulliver Virtual Race vuol dire aiutare gli altri e, nello stesso tempo, fare del bene a se stessi”. 

 

Ma tra gli sponsor ci sono anche nomi nuovi, come Love in the Kitchen di Marco Dossi Chef e Pasticceria Pirola. 

“Per noi di Love in the kitchen –  dice Marco Dossi Chef – è il momento di correre, è un periodo di rinascita per tutti. La Gulliver Virtual Race ci è sembrata un’ottima occasione per ri-cominciare a correre insieme.  Abbiamo già collaborato con Gulliver a Natale e anche oggi scegliamo di sostenere la sua causa. Abbiamo poi deciso di fare un omaggio alle persone che si iscriveranno, per noi è anche un modo per farci conoscere.” 

 

“Come potevamo non sostenere la Gulliver Virtual Race – racconta lo staff del Pirola di Varese – una “gara” di solidarietà e di sport, proprio noi che in famiglia Pirola abbiamo Nicolò Martinenghi, un concentrato di passione e amore per lo sport! Per noi la Gulliver Virtual Race rappresenta quella sana e giusta competizione verso se stessi che ci porta avanti nella vita. Questa è anche la nostra idea di sport, di passione per il nostro lavoro e di rispetto per il grande lavoro che Gulliver porta avanti ogni giorno sul nostro territorio. Siamo orgogliosamente varesini e supportiamo molto volentieri questa iniziativa di sport e solidarietà a Varese.”

 

Proprio dalla Pasticceria Pirola sabato 26 alle ore 12.00 partirà una 24ore di staffetta solidale a sostegno della causa Gulliver, organizzata dal team della EcoRun Varese,  che toccherà anche la sede storica del Centro in Via Albani 91.

 

IL PACCO GARA PER I PARTECIPANTI

Per tutti i partecipanti un ricco pacco gara contenente il pettorale digitale da indossare il giorno dell’evento, la ricevuta di donazione per i benefici fiscali previsti dalla legge e tanti omaggi da parte degli sponsor dell’iniziativa. 

Tra questi ricordiamo:

  • buono sconto 20% sulla valutazione della composizione corporea offerto dalla Dott.ssa Laura Sciacca Biologa Nutrizionista
  • trattamento pelle di seta gratuito offerto dal Centro Estetico “Armonia Estetica e Benessere”
  • buono sconto 20% per acquisti su e-commerce e punto vendita di Varese offerto da Erboristeria Erbincanto di Fabiana Gioia
  • buono sconto 20% per il servizio chef a domicilio offerto da Love in The Kitchen dello chef Marco Dossi
  • buono sconto 10% sui prodotti dell’e-commerce offerto da Love in The Kitchen dello chef Marco Dossi
  • buono sconto 10% sui prodotti dello shop online offerto dalla Pasticceria Pirola
  • buono sconto 50% per massaggio sonoro con campane tibetane offerto da Incanto Armonico di Dario Lazzari

E, come se non bastasse, per tutti gli iscritti ci sarà la possibilità di partecipare all’estrazione di uno dei 7 premi donati dagli sponsor, dalla Libreria Mondadori di Varese e da Landa Pilates Studio, di Venegono Superioore, durante la diretta facebook di giovedì 1 luglio alle ore 21.

 

COME FARE PER ISCRIVERSI

E’ semplicissimo.  Basterà andare su Rete del Dono https://www.retedeldono.it/it/gulliver-virtual-race-2021 e, con pochi clic, effettuare una donazione minima di 9 euro a sostegno della realizzazione del percorso salute negli spazi esterni della sede del Gulliver in via Albani 91 a Varese.
Termine ultimo per le iscrizioni venerdì 25 giugno ore 12.00.  

 

 

Varese, 22 giugno 2021

 

Ufficio Stampa Centro Gulliver

Chiara Dal Canton
phone +39 391 490 2662
email chiara.dalcanton@gulliver-va.it

Ufficio Stampa

Chiara Dal Canton

Sei un giornalista?

Desidero ricevere in anteprima i comunicati di Gulliver