La nostra Milano Marathon

Che meraviglia tornare alla Milano Marathon!!!
La corsa inizia prima, la corsa vera è quella dei giorni prima, della preparazione …quella del “incastriamo un allenamento” “come ci chiamiamo” “facciamo l’iscrizione” ” facciamo la donazione” “a che ora si parte, dove ci si trova?” “Come facciamo con la sacca?”.
Si crea il team e lo spirito di squadra, questa è la “fatica”, il vero traguardo. Domenica in realtà la corsa te la vivi e te la godi, e forse va tutto un po’ troppo di fretta!
Vorrei spostare le lancette dell’orologio per cogliere quello che ho perso, per rivivere quella sensazione d’incredulità nel correre accanto al Duomo.
Luoghi già visti, ma riscoperti di un’emozione nuova e unica!
Quel guardarti attorno e scoprirti un’entità, un soggetto, un protagonista di un grande evento!
Il tempo diventa un’entità molleggiante: c’è la corsa contro il tempo e la folla in metro per raggiungere lo scambio, e c’è la tua corsa. Nella frenesia, trascorrono 4 h e 30 e neanche te ne rendi conto perché sei pervaso dall’entusiasmo! 
Una grande soddisfazione è l’essere riuscita a creare una squadra di Cantello, l’essere riuscita a coinvolgere colleghi e creare una “staffetta multidisciplinare” 🤣; dove i ruoli professionali si annullano e ci si può conoscere e scoprire in un ambiente differente. 
La possibilità di vivere situazioni esterne e diverse dalla routine lavorativa può permettere di creare anche nuove dinamiche e di guardare con occhi diversi. È l’occasione per conoscere colleghi con cui non si collabora quotidianamente e creare un senso appartenenza.
Insomma i traguardi tagliati sono tanti, le emozioni sono tante.
È un’esperienza travolgente!!!
E ora inizia l’allenamento la Milano Marathon 2023!
Martina

Questa è stata la mia prima staffetta alla Milano Marathon: è stata un’esperienza incredibile, una giornata di sport e di divertimento, ma non solo.

Mi ha stupito e rincuorato realizzare quante persone, quante associazioni, quante realtà attente in ogni campo fossero presenti, è stato un’occasione per ricordare a tutti che l’umanità è capace di unirsi, di prendersi cura delle fragilità e di raggiungere insieme obiettivi ambiziosi, in momento storico in cui le cronache ci raccontano un mondo di insensata crudeltà è stata davvero una splendida boccata di speranza!
Francesca

Comments are closed.