“Se il regalo di Natale vale doppio”

Condividiamo volentieri con tutti voi l’editoriale di Elisabetta Soglio, caporedattore dell’inserto Buone Notizie del Corriere della Sera, uscito sul numero 42 di martedì 24 novembre 2020. Un aiuto a riflettere sul senso del dono. 

Tocca a noi fare la differenza – di Elisabetta Soglio
“Dipende anche da noi. Dare una mano durante questa crisi, evitare che realtà importanti di sostegno alle persone più fragili rischino la chiusura: ecco, dipende anche da noi. Ce lo siamo detti mentre pensavamo a questo numero di Buone Notizie che ha una copertina diversa dal solito e che parla di regali. Perché? Perché manca un mese a Natale, tutti noi cercheremo in qualche modo di non rinunciare al rito dello scambio dei doni, con prudenza, senza assembrarci e via dicendo. Ma solo per non far mancare un segno di amore in momenti in cui abbiamo ancora più bisogno di sentirci amati e uniti. Ed ecco l’idea: se invece di fare il solito acquisto, spesso poco pensato e arrivato in extremis, usassimo questo tempo sospeso per fare un dono che dona due volte? Il senso del regalo solidale, come spiega bene in queste pagine Elisabetta Rosaspina è tutto qui: e nel mio dono c’è anche un piccolo salvagente per realtà che sono state messe in fortissima difficoltà dalla crisi, perché le donazioni si sono ridotte andando quasi tutte verso ospedali e protezione civile, perché non si possono fare cene di beneficenza, fiere e mercatini in piazza. Pensiamoci: comperare da un piccolo artigiano, da una cooperativa sociale o aderire alle “gift list” di tante realtà di Terzo settore può fare la differenza. Dipende anche da noi, appunto“. 

 

Trasforma la giornata di oggi in un’occasione straordinaria per promuovere la cultura del dono anche attraverso la tua donazione a sostegno degli Operatori del Centro Gulliver in questa seconda ondata di emergenza sanitaria.
Scegli le nostre proposte per un Natale Solidale... CLICCA QUI

 

Comments are closed.