Aprile 2022

28
Apr

Emergenza Ucraina: a che punto siamo?

 I primi acquisti per rendere più bello ed accogliente lo spazio esterno   Grazie al contributo dei primi donatori della campagna "Emergenza Ucraina" abbiamo potuto già acquistare i primi complementi d'arredo: ora il nostro giardino è più bello ed è pronto ad accogliere i momenti di confronto e dialogo delle nostre ospiti. E' la bellezza che salverà il mondo, ed
Read more
28
Apr

Non ci sto dentro: un progetto a favore degli adolescenti

In questo periodo storico tanti giovani ed adolescenti hanno sperimentato nuove fragilità che in molti casi si sono trasformate in vere e proprie situazioni di disagio. Tutti i Servizi per l’età evolutiva del nostro territorio sono alle prese con un eccezionale numero di richieste di intervento e cura. Anche noi, nel nostro lavoro quotidiano, ci siamo accorti di questa emergenza

Read more

28
Apr

Milano Marathon: obiettivo raggiunto!!

Ma che bella sorpresa: obiettivo raggiunto! A distanza di poco più di venti giorni dalla scorsa Milano Marathon abbiamo raccolto, tutti insieme, i fondi necessari per far partire il progetto “Non ci sto dentro” per garantire sostegno psicologico agli adolescenti.  Grazie di  cuore ai 38 donatori che hanno sostenuto il progetto e a tutti i nostri runner che hanno corso

Read more

28
Apr

Un nuovo defibrillatore per Gulliver

Donato un nuovo defibrillatore semiautomatico dall’Associazione Amici del Cuore Onlus, presieduta dal prof. Giuseppe Calveri, ex primario di Cardiologia presso l’Ospedale di Circolo. L’apparecchio è già stato collaudato, dodici dipendenti già formati per usarlo. Inoltre, figurando nella rete Areu insieme agli altri defibrillatori della zona, potrà essere utilizzato dalla cittadinanza.  “Un importante passo verso la salute e la sicurezza – sottolinea Curtò –  non solo dei nostri

Read more

22
Apr

Grazie Lorenzo!

Un grande gesto di generosità di un privato cittadino che ha regalato al Gulliver un minivan. Per Lorenzo è quasi un’abitudine collaborare con le realtà del sociale. Questa è la seconda volta che ne parla perché il suo gesto possa ispirare la generosità creativa di altri Siamo alla metà di marzo. Quando Lorenzo si sente rispondere “le faremo sapere” non
Read more